Login  Registrazione  martedì 13 novembre 2018  
TMA Riduci
MINERALOGRAMMA: analisi del capello che evidenzia  i minerali nutrizionali e tossici presenti nel tuo corpo.  Scopri come farlo!

FEED Riduci
Iscriviti alla Newsletter! (Riceverai una newsletter al mese con tutti gli articoli pubblicati)

Vuoi conoscere tante novità utili per la tua salute? Visita Psiche e Soma, il blog di psycosomatica.it

Per essere costantemente aggiornato iscriviti ai feed del sito:   Subscribe in a reader

Text/HTML Riduci


Rischia il diabete chi esagera col selenio

L’effetto diabetogeno sarebbe legato all’assunzione del micronutriente per lunghi periodi di tempo.
Uno studio americano che ha coinvolto numerosi medici e ricercatori, il Nutritional Prevention of Cancer Trial, aveva lo scopo di studiare gli effetti del Selenio come protettore contro il cancro alla pelle; la conclusione a cui è giunto è  stata completamente inaspettata e riguarda gi effetti collaterali del Selenio. I ricercatori hanno selezionato 1202 persone a cui hanno somministrato, per quasi 8 anni, nella metà della popolazione Selenio e nell'altra metà placebo; il risultato, pubblicato online sulla rivista Annals of Internal Medicine, è che il Selenio stimola l'insorgenza di Diabete di tipo II, il rischio di ammalarsi infatti era dal 50% superiore rispetto a chi aveva assunto il Placebo ed era maggiore per coloro che avevano alti livelli di Selenio nell'organismo prima di iniziare questa ricerca.
Il Selenio in natura si trova in minerali costituiti da solfuri e nei cibi e il nostro corpo ne ha bisogno di piccole quantità per il suo metabolismo. Da sempre è pubblicizzato come integratori minerale, anche su internet per le sue qualità antiossidanti (combattere l'invecchiamento, smaltire minerali tossici come il mercurio e il piombo, prevenire il cancro) e per questo si era deciso di testare la sue efficacia contro il cancro con questo studio scientifico.
La maggior parte delle pillole multivitaminiche contengono quantità di selenio variabili da 30 a 200 microgrammi cui si aggiunge la quota che viene assunta con i cibi. La dose giornaliera raccomandata per questo minerale varia con l’età: per le persone oltre i 14 anni, 55 microgrammi al giorno assicurano un buon funzionamento dell’organismo.
Prima di assumere integratori il consiglio è quello di effettuare l'analisi minerale o mineralogramma in grado di fornirvi i valori di Selenio (e di moltissimi altri minerali nutrizionali e tossici) nel vostro corpo.

Bibliografia
Annals of Internal Medicine
Nutritional Prevention of Cancer Trial
Wikipedia: Selenio

Articolo scritto dal Dr. Daniele Aprile
Ultima revisione 18/03/2008




ri-vivere Riduci
DisegnoNelMondoPsichico_bannerWEB_336x280_01.jpg

Link Riduci

  Riduci

mineralogramma Riduci
Cos'e` l' Analisi Minerale del Capello o mineralogramma?

L'Analisi Minerale del Capello è un test analitico che saggia la composizione minerale del capello. Il Mineralogramma interpretato correttamente può fornire indicazioni del bilancio minerale, delle carenze o dell'eccesso di molti microelementi essenziali e tossici. Questo test quindi può aiutare seriamente il medico nel capire lo stato di salute e nutrizionale del paziente.

Trovate tutte le informazioni per eseguire il test alla pagina Mineralogramma

disclaimer  Riduci 

Licenza Creative Commons
Data ultima modifica 01/10/2007

   
Some Rights Reserved   Dichiarazione per la Privacy